Maionese…a modo mio


Vi ho già detto che a periodi entro in fissa con qualche ricetta, di quelle che non mi riescono la prima volta e allora le riprovo, e poi le riprovo, e poi le riprovo…e infine gli dichiaro guerra!!! E le prove non finiscono fino a che la guerra non la vinco io, naturalmente! Bhè, con la maionese è stata una di quelle guerre, durata mooolto a lungo, quasi un annetto, ma non mi sono mai arresa…ho buttato un’infinità di uova, qualche volta ho provato anche a riciclare il risultato nei modi più improbabili (con risultati pessimi!)…ma niente, non c’era verso, non mi veniva proprio! Ho provato con l’olio a filo, col solo tuorlo, col tuorlo più uovo intero…ma niente, impazziva sempre, non sapevo più cosa inventarmi! Fino a quando un giorno, su un forum lessi questa ricetta da fare col mixer ad immersione, la provai e… LUCE FU!!! Avevo fatto la mia prima maionese… e ora a distanza di anni devo dire che è stata una delle mie più grandi scoperte in cucina! Non impazzisce mai e anch’io ho smesso di dare di testa…almeno per questa ricetta! Ma adesso andiamo in cucina, che vi svelo il trucco…

maionese

  • 1 uovo
  • 200 g di olio di semi di girasole
  • 1-2 cucchiai di aceto o limone, secondo i gusti
  • un pizzico di sale (abbondante)

FONDAMENTALE è che tutti gli ingredienti siano alla stessa temperatura; quindi togliete l’uovo dal frigo una mezz’oretta prima di iniziare o, in alternativa (secondo me è meno pratico ma poi vi ritrovate una maionese pronta da gustare), mettete anche olio e aceto in frigo. Altro passaggio IMPORTANTE: usate un barattolo o contenitore alto, del diametro giusto per il vostro mixer; per intenderci meglio, quando inserite il mixer la base del barattolo deve essere poco più grande del diametro della base del vostro frullatore.

Una volta presi tutti questi accorgimenti, iniziamo: inserite gli ingredienti nell’ordine in cui li ho elencati, quindi prima l’uovo, poi l’olio, l’aceto e infine il sale. L’olio tutto, in questa ricetta non esiste l’olio a filo 😀 ! A questo punto inseriamo il mixer, appoggiamo la base sul fondo e azioniamolo, lasciandolo fermo per qualche secondo. Comincerete a vedere che gli ingredienti si emulsionano sempre più e assumono proprio il colore della maionese. L’emulsione comincerà a salire, inglobando via via sempre più olio; quando arriverete ad avere circa metà emulsione e metà olio, cominciate a muovere lentamente il mixer su e giù per permettere anche all’olio rimasto in superficie di emulsionarsi alla crema. Dopo circa 1-2 minuti avrete la vostra maionese, e se il vostro barattolo è richiudibile la potrete conservare direttamente, in frigo naturalmente!

Prima di consumarla tenetela qualche oretta in frigo per farla rassodare e farle prendere più sapore.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...