Pane alle noci – con lievito naturale


Ieri era domenica. Una domenica decisamente piovosa. Di mattina il tempo splendido e il sole brillante ci ha fatto sperare che le previsioni non ci avessero preso neanche questa volta…invece la perturbazione è arrivata, ha abbattuto le temperature e ci ha regalato tanta acqua. Dovremmo farcene una ragione noi sardi…non si può avere sempre il sole, alla terra serve anche un pò di fresca acqua piovana!
Dato il tempo, quindi, la nostra solita smania di uscire, esplorare, e fare scampagnate è andata in letargo e con Simon ci siamo goduti una tranquilla giornata a casa, come non succedeva ormai da non so più quanto!
E io naturalmente mi sono sbizzarrita in cucina…tra le varie cose, questo pane, morbidissimo e saporito! Peccato aver avuto solo 4 noci, ma se voi vi organizzate usatene in abbondanza, sarà ancora più buono!

113_1470

  • 200 g lievito madre
  • 200 g di farina tipo 0
  • 100 g d’acqua filtrata tiepida
  • 2 cucchiaini di sale fino
  • gherigli di noce tritati q.b.

Se volete farvi il vostro lievito naturale, potete consultare il mio post a riguardo qui; trovate anche qualche link che vi può essere utile per chiarirvi dubbi e domande.

Torniamo al nostro pane alle noci: prendete il vostro lievito madre e scioglietelo nell’acqua tiepida*; aggiungete quasi tutta la farina e le noci tritate grossolanamente; lasciatene da parte un pochino da usare all’ultimo e impastate bene per incorporare il tutto, va benissimo anche usare il mixer. Disponete la restante farina nella spianatoia, mescolarvi il sale, e lavorarci sopra il panetto precedentemente formato; continuate ad impastare fino a che non viene incorporata tutta la farina ed il sale; date la forma di una pagnotta, cospargeteci sopra le noci rimanenti, facendo una leggera pressione per farle aderire bene alla pasta. Mettere a riposare nel forno spento fino a raddoppio del volume, o comunque più tempo possibile (io l’ho messo a riposo alle h 12 e l’ho infornato alle h 20, perchè non avevo fretta). Trascorso il tempo necessario, accendete il forno, modalità ventilato, a 220° e fatelo riscaldare; nel fondo mettete una ciotolina che resista al calore con all’interno un pò d’acqua, per umidificare l’interno del forno. Infornate e cuocete per circa 15 minuti; quindi abbassate la temperatura a 200° e terminate la cottura per altri 10 minuti.

Enjoy!!!

* se conservate in frigo il vostro lievito, vi consiglio di toglierlo la sera prima, un’oretta prima di lavorarlo e riattivarlo con stesso peso in farina e metà peso d’acqua tiepida, in cui avrete sciolto un cucchiaino di zucchero o miele. L’indomani seguite il procedimento descritto sopra. Non dimenticate di conservarvi un pezzo di lievito per la prossima volta!!!

Per votarmi su Grazia.it:
runner

Annunci

33 thoughts on “Pane alle noci – con lievito naturale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...