Crema di zucca e carote


Con ‘sto freddo e con ‘sto vento che si mangia in ‘sto convento?!?  😀
Parafrasando tre comici che adoravo! Ma qualcuno di voi si ricorda il fantastico trio Marchesini, Lopez, Solenghi nella bellerrima parodia dei Promessi Sposi? Quanto li amavo…solo loro mi potevano convincere, qualche anno dopo, a studiare il famoso romanzo manzoniano con passione ed interesse!
Ma torniamo al tema freddo, vento e…pioggia, nel mio convento stasera si cena con una bella e fumante crema di zucca e carote, ci si scalda un pò e si va a nanna a presto!!! Cenate con me? 😉

113_1488

  • 700 g di polpa di zucca (già pulita e decorticata)
  • 300 g di carote
  • 1 cipolla
  • 1 litro di brodo vegetale (già salato)
  • 3 cucchiai di farina
  • 2-3 cucchiai d’olio evo
  • rosmarino q.b.

In una pentola versare l’olio e la farina e formare una sorta di cremina senza grumi; versare il brodo poco a poco, mescolando per sciogliere il composto di olio e farina; mondare la cipolla e le carote, tagliare tutto a pezzettoni, compresa la zucca e versare nella pentola col brodo. Accendere il fuoco lasciandolo vivace fino a che prende bollore, quindi abbassare la fiamma e tappare con un coperchio. Mescolare con un mestolo di tanto in tanto e lasciar cuocere per circa 20-30 minuti o fino a che le carote e la zucca non siano ben morbide. Aggiustare di sale se necessario e spegnere il fuoco; frullare col mixer ad immersione,  incorporare qualche aghetto di rosmarino e servire calda, con un filo d’olio a crudo e accompagnata da crostini di pane.

Per i più golosi: squagliate qualche noce di gorgonzola nella zuppa! 😉

Per votarmi su Grazia.it:
runner

Annunci

22 thoughts on “Crema di zucca e carote

  1. Anche io ho cominciato ad apprezzare i Promessi Sposi grazie a loro tre! ;-D Ai tempi della scuola ricordo mi facevano una nooooooia..!!
    p.s. questa crema di zucca e carote devo assolutamente provarla! 🙂

    Mi piace

  2. ah ah ah!!!
    io ceno cont e volentierissimo!!! Adoro la zucca, quando è in casa non dura più di 2 giorni….
    con le carote non l’ho mai provata, di oslito io la faccio con il sedano rapa. Ma ti prometto che proverò! E il rosmarino è d’obbligo! 😉

    Mi piace

  3. Ciao, bella questa crema! Anche senza lenticchie rosse….. beh! Visto che sei così’ simpatica ed io così’ inesperta in comunicazione, dammi un consiglio per farmi conoscere ( anche se purtroppo da una settimana non ho molto tempo di fare post ) . Apro una pagina Facebook Del mio blog? O cosa mi consigli? C’è’ qualche aggregatore i food blogger?

    Mi piace

    • ciao, che piacere che sei tornata! facciamo che domani ti scrivo una mail e ne parliamo con calma…per la crema mi e’ venuto in mente questo abbinamento, dopo aver cercato in lungo e in largo le lenticchie rosse e non averle trovate…:-( ormai avevo la zucca e dovevo inventarmi qualcosa! ma guarda, prima o poi le trovero’ ste lenticchie…e provero’ a fare la tua ricetta!!!

      Mi piace

  4. Io l’ho fatta la settimana scorsa (un paio di volte, la adoro!) ma con zenzero e un pizzico di prezzemolo… Ora ho ricomprato la zucca (mi sa che sarà l’ultima della stagione, purtroppo!) e non vedo l’ora di rifare una bella zuppa! Comunque il trucchetto della farina non lo conoscevo, interessante…

    Mi piace

    • Interessante anche la tua versione con lo zenzero…mica hai la ricetta da qualche parte?!? 😀 Anch’io non so se riesco più per questa stagione a farla. Ormai qui le zucche non si trovano tanto semplicemente. Poi devo aspettare un pochino prima di presentare un’altra zuppa al mio fidanzato…quando ce le ha davanti le mangia volentieri, ma non le vuole troppo spesso, ahimè… 😦

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...