Coccoline


Buonasera a tutti wordpressine e wordpressini! E’ da una settimana che non mi faccio viva ma eccomi di ritorno. E’ che non scrivo se non sono di buon umore…e non cucino se non sono di buon umore…e in questo piccolo grande spazio le due cose vanno di pari passo, quindi era inevitabile questa assenza!
Comunque, a parte tutto, oggi è una giornata di relax, una di quelle che la pioggia mi mette tranquillità e sonno quanto ad un gatto sornione che se la dorme beato sul davanzale della finestra…ronf…fiiiuuuu…ronf…fiiiuuuu…ronf…fiiiuuuu…
Ma ho deciso di cercare di vincere questo stato narcolettico e di trascinarmi in cucina per preparare qualcosa di buono, per coccolarmi un pò…giusto pochi attimi però, perchè queste COCCOle deliziose si preparano davvero in un batter d’occhio 😉 …e si finiscono pure in un batter d’occhio!!!! 😀
La ricetta me la diede anni fa una collega di università; non l’ho mai trascritta perchè è talmente semplice che è impossibile dimenticarsela…non ci credete? Guardate un pò…

113_1779

  • 100 g di ricotta non sierosa e meglio se vaccina (ha un sapore più delicato)
  • 100 g di zucchero
  • 100 g di farina di cocco (90 g da mettere nell’impasto e 10 g per la copertura finale)

Mescolare insieme tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto ben amalgamato; con un cucchiaino prelevatene un pò, formate le palline con i palmi delle mani e rotolatele nella farina di cocco tenuta da parte.
Disponete in pirottini piccoli e conservate in frigo fino al momento di servire.

Sono adattissime per le feste dei bimbi, o come dolce da presentare per una cena o un invito dell’ultimo minuto 😉
Con queste dosi escono circa 15 coccoline…che mangerò tutte io, perchè Simon (il solito guastafeste!!!) odia il cocco…e siccome io proprio non ce la faccio ad essere crudele e a privarlo del tutto mentre io sazio la mia voglia di dolcezza, gliene ho preparato una versione differente senza cocco e tutto ciocco! 😀
Ecco le praline al cacao

Per votarmi su Grazia.it:
runner

Annunci

14 thoughts on “Coccoline

  1. Ciao 🙂 che bello leggerti 🙂
    Ma hai davvero ragione quando dici che per scrivere e cucinare, e perché le due cose vengano bene, occorre ci sia il buonumore. Ultimamente anche io sono un po’ giù, nulla di che, sarà anche questo tempaccio, ma spero passi presto.
    Questa ricetta è semplice ma di effetto! Senz’altro la proverò, magari già domani.
    Un bacione e un abbraccio,
    Laura

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...