Trofie con crema di carciofi e profumo di limone


Come ho già detto, da un pò posto poco, non sono evidentemente in fase creativa…spesso accedo al blog più per riprodurre le ricette già postate (da me o anche da qualche blogger che seguo) che per postarne di nuove. E quando talvolta mi lancio in qualche nuovo esperimento non sempre la ricetta mi convince; oppure una volta preparato il piatto ho solo voglia di gustarmelo caldo caldo, senza aspettare le 150 foto che scatto ogni volta facendolo miseramente raffreddare…questo piatto per esempio: l’ho dovuto realizzare 3 volte prima di avere la foto da pubblicare. La prima volta me lo sono voluta godere appena pronto e bello caldo; la seconda ho fatto le foto ma dopo averlo mangiato tutto, tra me e me ripetevo “strano…manca qualcosa”…ed effettivamente avevo dimenticato la scorzetta di limone; alla terza eccomi qua, finalmente piatto e foto!!! E’ una ricetta leggera: i carciofi si cuociono al vapore, così mantengono gusto e proprietà, senza necessità di grassi 😉

113_1849-2

  • 4-5 carciofi
  • 2 limoni
  • trofie
  • sale q.b.
  • olio evo q.b.

Pulire per bene i carciofi, togliere foglie coriacee, barbetta interna e filamenti ai gambi. Con il rigalimoni prelevare la scorza di un limone, sminuzzarla (potete anche grattugiarla ma perde un pò) e tenerla da parte; tagliare a fettine i carciofi e a pezzetti i gambi, lasciarli in ammollo per una decina di minuti in acqua acidulata con il succo del limone per non farli ossidare.
Cuoceteli a vapore per circa 15-20 minuti, devono essere morbidi; se non avete la vaporiera va benissimo il cestello apposito, in metallo, da appoggiare su una pentola in cui avrete versato abbondante acqua.
Intanto fate bollire l’acqua salata per la pasta; versate i carciofi nel mixer senza scolarli troppo, aggiungete il succo di limone (quantità in base ai vostri gusti), un filo d’olio, un pizzico di sale e frullate per bene; deve rimanere cremoso, quindi se ci fosse bisogno aggiungere un pò d’acqua di cottura della pasta e frullare nuovamente col mixer.
Scolate la pasta, mescolate la crema di carciofi e cospargete con la scorza di limone.

Veloce, semplice, leggero e nutriente…che cosa volete di più dalla vita? Il liquore, quello famoso della pubblicità, mi spiace ma non ce l’ho 😀

Per votarmi su Grazia.it:
runner

 

Annunci

11 thoughts on “Trofie con crema di carciofi e profumo di limone

  1. Posso capitare i periodi in cui la fase creativa manca, potrebbe dipendere anche dalla viata che fai, a volte mi capita anche a me di essere condizionato da altro e quindi anche la fase creativa ne risente, ma vedrai che passerà, noto comunque che sei una persona molto pignola, questo è un bene, ma a volte finisci per perdere molto tempo, secondo me lascia meno importanza alla foto che comunque sono di qualità e concentrati più sul piatto ce fai, ne ho visti diversi di notevole entità, ciao.

    Mi piace

  2. Beh….. questa la rifaccio io però ! 🙂 🙂 ). ….. Le melanzane le ho già comperate e se faccio in tempo faccio la tua parmigiana light ovviamente un pochino rivisitata….. io la mangio e a te mando le foto ….. ok?
    A proposito cosa ne pensi della mia crema di sedano e topinambur?
    Bye

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...