Torta alla ricotta


Non riesco ancora a stare molto in piedi…il divano ormai ha l’impronta del mio sedere ben impressa sui cuscini e la mia cucina non mi vede da giorni!!! Finché la ferita del piede non si cicatrizzerà bene, non potrò poggiarlo del tutto a terra, e dovrò continuare ad annoiarmi e a farmi coccolare e cucinare da Simon…ma ieri ho fatto più strappi alla regola: essendo domenica Simon era libero e così, di mattina, mi ha accompagnata in una nota pasticceria della città. Ad aspettarmi la cara amica di blog Ada, di Siciliani creativi in cucinae il suo fidanzato, nonché bravissimo fotografo dei buonissimi piatti proposti! Se lei è una maga in cucina, lui è un mago dell’obiettivo! Visitate il loro blog, ne vale davvero la pena 😉
Con Ada siamo in contatto “virtuale” ormai da tempo e poterla conoscere di persona è stato davvero bello e divertente! Ciao cara, a presto 😉

Di sera invece, ho supplicato Simon (che ormai si è autoproclamato mio badante! :-D) di portarmi a fare un giro in macchina…non potrò camminare ma volevo stare almeno all’aria aperta, così ci siamo fatti un giretto nelle campagne di paesi vicini e ho visto panorami spettacolari!

Dovevo premiarlo, no? Quindi, con la mia poca autonomia a reggermi in piedi senza stampelle, ho preparato questa torta, semplice semplice, veloce ma con tutto il buono delle cose semplici…buonissima anche a colazione…

113_2282

  • 300 g di ricotta
  • 300 g di zucchero
  • 300 g di farina (io farina con lievito Molino Chiavazza) – o 200 g farina e 100 g maizena
  • 3 uova
  • scorza grattata di un limone
  • 1 bustina di lievito (nel caso di uso di farina normale, senza lievito)
  • zucchero a velo

Visti la mia poca autonomia in piedi, per accelerare i tempi di preparazione ho deciso di usare la farina con lievito già dosato nella confezione, e devo dire che l’ho trovato comodissima e molto funzionale! Inizialmente avevo paura che la torta non crescesse e invece è andato tutto a meraviglia, e io ho dovuto calcolare solo i miei 300 g di farina…fantastico! Poi con l’aiuto della mia planetaria la mia permanenza in piedi è stata davvero ridotta e ho potuto regalare a Simon un buon dolcetto!

Ma veniamo a noi, la preparazione della torta è facilissima e veloce: montare bene le uova con lo zucchero, aggiungere la ricotta e continuare a lavorare; una volta inglobata tutta la ricotta versare la farina, eventualmente il lievito, e la scorza di limone. Versare in una teglia foderata di carta forno bagnata e strizzata e infornare in forno preriscaldato a 180° per circa 30 min. La torta è pronta quando vedete la superficie dorata; fate raffreddare e spolverizzate con zucchero a velo.
Semplice, veloce e, in caso non l’aveste notato, senza burro né grassi se non quelli già presenti negli ingredienti indicati!

Per votarmi su Grazia.it:
runner

Annunci

13 thoughts on “Torta alla ricotta

  1. Immagino, non è poi il periodo migliore per aver questo problemino al piede, però dai passerà e intanto ti fai coccolare, in ogni caso qui li hai fatto proprio un bel regalo, una torta davvero deliziosa e bella, brava!!

    Mi piace

  2. Ciao tesoro! Grazie dell’affetto, per me è stato davvero un privilegio incontrarti. Ora posso dire che a Cagliari ho davvero una amica! E che buona questa torta…Un abbraccio, ci vediamo tra poche settimane. Ada

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...