Revival: Straccetti di cavallo e melanzane


Buongiorno amici miei, oggi la selezione prevede un piatto in cui possiamo sfruttare le ultime melanzane di stagione…magari riesco a darvi uno spunto per pranzo 😉

Vi lascio al revival di oggi, un salutone a tutti e buon weekend! 😀

———————————————————————

7 novembre 2012

Eh…lo so! Molti, leggendo questa ricetta, potrebbero strabuzzare gli occhi…qui in Sardegna non solo si mangia la carne di cavallo, ma è anche molto apprezzata ed esistono macellerie di sola carne equina. Quando vivevo in Spagna e parlavo del fenomenale parasangue di cavallo, marinato in aglio e prezzemolo e cotto alla griglia, all’interlocutore di turno partiva in automatico sempre la stessa domanda, ripetuta più volte, sulla sincerità della mia dichiarazione: “sì, noi mangiamo carne di cavallo!”…Molti facevano cadere l’argomento con un’espressione tra l’incredulo e lo schifato e forse qualcuno avrà pensato che stessi dicendo solo una marea di stupidaggini…ma chissenè! No? Comunque, bando alle ciancie, per chi non mangiasse carne equina, la stessa ricetta si può fare con carne bovina o pollame, verrà buona uguale. E ora la ricetta, facile, veloce e con dosi a piacere, non si deve pesare niente!!!

cavallo

  • qualche fettina sottile di filetto di cavallo
  • una melanzana media
  • mezza cipolla
  • qualche cucchiaio di passata di pomodoro
  • olive, a piacere
  • olio evo q.b.
  • aceto di vino, 2 cucchiai circa
  • sale q.b.

Tagliare la melanzana, la cipolla e (a parte) la carne a striscioline. Riscaldare un pochino d’olio evo in una padella antiaderente (poco olio, giusto per non far attaccare le melanzane, più olio mettete più ne assorbiranno le melanzane) e mettere dapprima le melanzane e le cipolle, mescolando spesso. Far rosolare qualche minuto, versarvi un poco d’acqua, diciamo il fondo di un bicchiere, mescolare e coprire col coperchio. Far cuocere per circa 5 minuti, sfumare con l’aceto, buttarvi le olive – io le avevo caserecce, buonissime! – e la passata di pomodoro; amalgamare e lasciar evaporare un pò l’aceto, aggiungere gli straccetti di cavallo e far cuocere coperto per altri 5-6-minuti. Aggiustare di sale e servire ancora caldo.

Sono curiosa: fatemi sapere se anche in altre zone d’Italia si usa mangiare carne equina!

Annunci

5 thoughts on “Revival: Straccetti di cavallo e melanzane

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...