Revival: Vol au vent ai funghi


Eccoci di nuovo qui, per un’altra puntata del “Revival”. Ormai non solo la mia cucina urla e protesta la mia assenza, ma anche il frigo ha deciso di incrociare le braccia e andare in sciopero 😦 il mio bel frigo, dalle porte madreperlate con effetto marmorizzato, mi piaceva così tanto!!! Ora dobbiamo decidere se farlo fuori dalla nostra vita per rimpiazzarlo con un nuovo sostituto (sicuramente più scialbo e anonimo!!!) oppure se provare a salvargli la vita! Come tutti gli oggetti dell’era odierna, sapete bene che gli interventi e i tentativi di riparazione costano (purtroppo per noi e per il nostro bistrattato ambiente) praticamente quanto l’acquisto di un oggetto nuovo…credo che dovremmo rivedere questa politica, anche perchè nel caso specifico parliamo di un elettrodomestico che ha solo 5 anni, non 20!!! In perfetto stato, ma ahimè le schede elettroniche…benedette schede elettroniche!!! Non vi tedio oltre e col cuore infranto vi lascio al revival di oggi 😦

—————————————————————————–

12 novembre 2012

Qualche sabato fa ho invitato a cena una cara amica – collega dell’indimenticabile periodo universitario e di mille divertentissimi momenti – col suo maritino, compagno del mio fidanzato dai tempi delle elementari! Insomma, i classici amici con cui si è pappa-e-ciccia…una coppia che è anche (per me e Simon) motivo di un certo orgoglio; eh sì perché quando ancora entrambi erano scapoloni impenitenti, un bel giorno parlando prima dell’uno e poi dell’altro, io e Simon ci siamo guardati, abbiamo leggermente strizzato un’occhietto quasi contemporaneamente e ci siamo capiti al volo! Dopo qualche giorno è scattato l’invito: una cenetta, poche persone per non dare l’impressione di una cosa combinata, e le presentazioni furono fatte! E ora guardateli: marito e moglie, con una piccola birbantella tutta da morsicchiare e un altro pargoletto in arrivo!!! Un pò è anche merito nostro, no???

E adesso, una ricettina presentata la sera come aperitivo…gustatevela!

  • 12 vol au vent già pronti
  • funghi misti surgelati – 250 g circa
  • Philadelphia light – 200g
  • parmigiano o pecorino grattuggiato, 4-5 cucchiaini
  • olio evo
  • 1/2 bicchiere vino bianco
  • uno spicchio d’aglio
  • prezzemolo secco
  • timo secco

Far scongelare i funghi, scocciolarli e farli rosolare con l’aglio in una padella coperta con un pò d’olio; nel frattempo in una ciotola lavorare il Philadelphia con una forchetta per ammorbidirlo. Dopo circa 5 minuti, sfumare i funghi con mezzo bicchiere di vino bianco e far evaporare. Salare e a fine cottura eliminare l’aglio,  spolverizzare con un pò di timo e prezzemolo. I funghi non devono essere troppo asciutti…metterne da parte qualche pezzetto per la decorazione finale e amalgamare il resto al Philadelphia, aggiungere il formaggio grattuggiato e passare tutto al mixer.

Riscaldare i vol au vent al forno, 180° per 5 minuti, sfornarli e riempirli col composto di formaggio e funghi, decorare con i pezzetti di funghi tenuti da parte e servire tiepidi.

Annunci

6 thoughts on “Revival: Vol au vent ai funghi

    • Ciao cara Ginger, a dir la verità non mi ero accorta…sono un pò impelagata con la mia mamma che è in ospedale e quasi non mi rimane tempo per stare al pc…ma ti ringrazio moltissimissimo!!! Davvero non me l’aspettavo xchè anch’io sono novellina!!! E anzi… ti ringrazio doppiamente xchè in un periodo faticoso, fisicamente e psicologicamente, come questo sei riuscita a ridarmi un pò d’energia positiva con questa notizia!!! Grazie grazie grazie! Prometto che nei prossimi giorni mi dedicherò un pochino al blog e nominerò anch’io i miei blogger preferiti, tra cui te, naturalmente!!! Un bacione…

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...