Ravioli alla zucca con fonduta di gorgonzola e noci


Eccomi di nuovo spuntare con la testolina nel mio blog…periodo colmo di impegni e avversità e poca voglia di condividere il mal umore imperante,so che capirete…L’odissea frigo è finalmente terminata: dopo un lungo silenzio il tecnico si è pronunciato e ci ha annunciato che il vecchio (mio bellissimo frigo 😦 ) è definitivamente passato a miglior vita…sigh sob, sigh sob… :-(((
In attesa, dopo praticamente quasi un mese di agonia, di poter rimpinguare le riserve alimentari vi lascio un nuovo revival, in tema con il periodo autunnale. Buona giornata a tutti 🙂

————————————————————————————-

22 ottobre 2012

Fine ottobre, autunno, foglie ingiallite che cadono dagli alberi e…tempo di zucche!!! Così, visto che ci avviciniamo ad Halloween, se siete di quelli che amano scavare la zucca per creare una Jack-o’-lantern – la famosa lanterna della notte delle streghe – assolutamente non buttate via la polpa!!! Questa è un’altra ricettina conservata da un pò nei cassetti virtuali del blog…è un pò laboriosa, ma tanto tanto buona!!!

ravioli

  • pasta all’uovo (1 uovo ogni 100 gr di farina – impastare bene fino a composto liscio e far riposare)
  • zucca
  • parmigiano
  • noce moscata
  • olio evo
  • latte
  • gorgonzola
  • noci sgusciate

Mentre si prepara la pasta all’uovo si può far andare la zucca, con un filo d’olio evo, in una padella coperta. Quando la zucca è sfatta, ridurla in purè schiacciandola con una forchetta e aggiungerci qualche cucchiaio di parmigiano e noce moscata grattugiata (a piacere); amalgamare per bene e lasciar raffreddare.

Formare i ravioli ricavando dei cerchi di pasta (stesa sottile), inserendo poco ripieno al centro e chiudendo a fazzoletto. Per sigillare bene i bordi inumidirli con un goccio d’acqua prima di premere i due lembi di pasta. Man mano che si preparano, i ravioli vanno messi in un vassoio con pochissima semola o farina, per far sì che non si attacchino, rischiando poi di distruggersi quando li preleviamo per farli cuocere.

Far bollire i ravioli in abbondante acqua salata; intanto, in un pentolino far sciogliere il gorgonzola con un dito di latte e tritare grossolanamente i gherigli di noce. Scolare i ravioli, distribuirvi sopra la fonduta di gorgonzola e spolverare con le noci. Servire caldi.

Il contrasto dolce della zucca col salato del gorgonzola mi fa impazzire!!! Spero che piaccia anche a voi! Buon appetito!

Annunci

4 thoughts on “Ravioli alla zucca con fonduta di gorgonzola e noci

  1. Ma che bontà! Io li faccio sempre quadrati..e invece la prossima volta voglio provare questa forma a mezzaluna.
    Zucca all’interno e gorgonzola e noci come salsa è proprio da leccarsi i baffi!
    un abbraccio
    Giusy

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...