Pancakes: today american breakfast!


Ogni tanto entro in fissa per qualche ricetta, e questa è una di quelle!!!
Mai mangiati prima i pancakes e mai stata in America, anche se è uno dei miei sogni…adoro viaggiare, è una delle mie più grandi passioni, ma visto che per viaggiare ci vogliono i DIN DIN e che in questo momento di certo non si naviga nell’oro, porto in tavola a casa i cibi che mi piacerebbe assaggiare…e viaggio un pò anche così 😉
Di ricette in giro ce ne sono tante, ma visto che gli americani sono dei tipi pratici ne ho scelta una velocissima, per pancakes cotti in massimo 10 minuti!
Avevo timore che il golosone di casa bocciasse la colazione, invece l’ha semplicemente adorata!!!
Io ho abbinato queste dolci tortine con zucchero a velo, fragole zuccherate e un po’ di sciroppo di fragola, ma potete gustarle come più vi piace: sciroppo d’acero, miele, frutta fresca, marmellata, nutella, crema pasticcera…spazio alla fantasia!
L’abbinamento preferito di Simon? Finora predilige i pancakes con la marmellata di arance…dico finora perché stiamo ancora sperimentando… 😛

pancakes

Per circa 15 pancakes vi servono:

  •  180 g di farina 00
  •  70 g di zucchero
  •  50 ml di olio di semi di girasole
  •  250 ml di latte
  •  1 uovo intero
  • 15 g di lievito per dolci
  •  2 g di sale

In una ciotola riunire tutti gli ingredienti secchi: farina, sale, zucchero, lievito (se il lievito presenta grumi è meglio setacciarlo); quindi unire gli ingredienti liquidi uno alla volta, latte, olio e l’uovo…sbattere con una frusta a mano fino ad ottenere una pastella, ci vorranno giusto un paio di minuti.
Lasciar riposare la pastella e nel frattempo scaldare a fuoco medio, su un fornello non troppo grande, una padella antiaderente dal fondo un pò spesso (non c’è bisogno d’olio!).
Dopo qualche minuto iniziate a cuocere i vostri pancakes (mettete in conto di dover “sacrificare” il primo, in caso la padella sia troppo calda, in caso abbassate il fuoco): al centro della padella versate una cucchiaiata di impasto; senza spostare il cucchiaio fate colare tutta la pastella, così facendo l’impasto si espanderà da solo, formando un cerchio pressoché perfetto 😉

Lasciate cuocere qualche minuto e quando l’impasto presenterà delle bollicine in superficie, così:

1132631

è il segno che dovrete sollevarlo con una spatola e girarlo per cuocere l’altro lato. Attendete ancora qualche minuto e quando la tortina avrà un bel colore miele dorato sarà pronta!
Ripetete il procedimento fino ad esaurire la pastella, farcite e gustate.

Buona colazione a tutti!!! ❤

Consiglio: potete prepararne in abbondanza e conservarle ben sigillate in frigo per qualche giorno; la mattina basterà riscaldare i pancake pochi secondi al microonde (20 sec. a pancake sono più che sufficienti) e farcirli, per gustarli come appena fatti 😉

runner

 

Annunci

8 thoughts on “Pancakes: today american breakfast!

  1. Allora, io li adoro e non li faccio mai altrimenti ne mangio piatti interi. Infatti non li ho sul blog. Ma ci penso da tanto e questi tuoi che arrivano così all’improvviso mentre ho fame me ne fanno venire ancora più voglia… ti abbraccio

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...