Tiramisù alle fragole, meringa e crema al limoncello


Questa è una ricetta completamente inventata, qualche anno fa, in occasione del compleanno della mia mamma. Ha riscosso un buon successo, è un dolce fresco, adattissimo per il periodo di caldo intenso che qui da noi è già iniziato.
E io ve la ripropongo perché ora le fragole impazzano ovunque.

tiramisù fragola

 

– 300 g circa di savoiardi

– 2 meringhe già pronte (o quantità in base ai vostri gusti);

per la bagna al limone:

qualche fialetta di essenza al limone diluita in acqua secondo istruzioni riportate nella confezione; in alternativa, succo di 2 limoni diluito con poca acqua e zuccherato.

per la crema al limoncello:

– 50 g di farina

– 150 g di zucchero

– 100 ml limoncello

– 400 ml latte caldo

– 1 uovo

– buccia di 1 limone (grattata o pelata);

per la purea di fragole:

– 500 g fragole

– 40 g zucchero

Prepariamo prima la crema per poi metterla a raffreddare: in un tegamino versare in sequenza la farina, lo zucchero e mescolare per qualche minuto; aggiungere l’uovo sbattuto ed il latte caldo a filo, piano piano per non formare grumi. Quindi aggiungere la buccia del limone e infine il limoncello; mettere su fuoco dolce e portare ad ebollizione; far addensare poco, tenendo presente che la crema non dovrà essere troppo compatta per farcire il tiramisù, meglio che rimanga un pò fluida.

Per il procedimento con KCC cliccare qui.

Laviamo e tagliamo a pezzi le fragole lasciandone qualcuna da parte per la decorazione finale; aggiungiamo lo zucchero e lasciamo macerare qualche minuto, quando le fragole scacciano un pò del loro sughetto, frulliamo; sbricioliamo le meringhe in un piatto e iniziamo ad assemblare il nostro dolce: partiamo con sporcare il fondo dello stampo con un pò di crema al limoncello e purea di fragole, bagniamo velocemente i savoiardi nella soluzione al limone e disponiamoli sopra le due creme. Proseguiamo a strati, come per il normale tiramisù: crema, purea di fragole, meringa sbriciolata e savoiardi passati nella bagna al limone, fino a raggiungere il bordo della vostra pirofila.

Terminiamo l’ultimo strato con crema al limoncello, purea di fragole, meringa sbriciolata e fragole intere o a metà per decorare. Teniamo in frigo fino al momento di servire e, se la meringa si fosse sciolta, spargerne ancora una manciata poco prima di servire…ragazzi, è una bontà!!! Provatela 😉

Annunci

One thought on “Tiramisù alle fragole, meringa e crema al limoncello

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...