Waffeln integrali ricotta, mele e cannella


Un esperimento svuotafrigo ben riuscito! L’ultima volta che ho fatto la spesa, mi sono fatta conquistare da una confezione da 1 kg di ricotta nostrana, in offerta speciale. Scelta non proprio azzeccata perché, per quanto ci piaccia la ricotta, siamo in due e, per esigenze lavorative, non consumiamo nemmeno tutti i pasti a casa.

Mi sono ritrovata perciò con un quantitativo di ricotta che non sapevo come smaltire… e infatti prossimamente vi proporrò altre ricette con questo ingrediente! 😂

Ho frugato nel frigo, visto due piccole mele abbandonate e dimenticate da tempi immemori 😅 … e la cannella in dispensa ce l’ho sempre! Dato che per me le mele DEVONO andare eternamente in coppia con questa spezia, mi si è subito accesa una lampadina in testa e ho dato il via all’esperimento in cucina.

Incredibilmente è riuscito al primo colpo: waffeln morbidi, profumati e saporiti, leggeri perché senza olio né burro, velocissimi da preparare.

Troppo bello per essere vero e non ci credete? Provateli! 😉

INGREDIENTI

  • 180 g farina integrale
  • 50 g zucchero di canna
  • 100 g ricotta
  • 2 uova
  • 185-190 g di mele circa al netto degli scarti (grammo più grammo meno, due mele piccoline o una grande)
  • 3 cucchiaini di cannella macinata
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci (opzionale, non indispensabile – se lo mettete i waffeln usciranno più morbidi e dureranno più giorni)
  • Pochissimo olio di girasole per ungere la piastra

PROCEDIMENTO

Preparare questi waffeln è risultato anche straordinariamente semplice, per la modalità con cui ho realizzato l’impasto. Innanzi tutto avevo deciso che le mele sarebbero finite nell’impasto frullate. E ho optato per usare il minipimer. E ho finito per utilizzare lo stesso attrezzo per tutta la ricetta 😅 (per la serie “vado a risparmio energetico e meno cose ho da lavare, meglio è!”)

Quindi:

punto 1 – spennellare con pochissimo olio e scaldare lo stampo per waffeln, massima potenza (il mio è elettrico);

punto 2 – sbucciare le mele, tagliarle a tocchetti e metterle nel bicchiere del minipimer. Frullare fino a ridurle in purea. Aggiungere la ricotta e frullare nuovamente. Versare quindi lo zucchero di canna e le uova e riazionare il minipimer per qualche secondo. Versare la farina integrale poco per volta e amalgamare col mixer fino ad incorporarla tutta. Infine aggiungere il lievito e azionare per l’ultima volta. Il procedimento vi richiederà al massimo 5 minuti.

Versare 2 cucchiai colmi dell’impasto nella piastra ben calda e chiudere. Cuocere circa 2 minuti per waffel. Quando il dolce è pronto ha un bel colore nocciola e si stacca da solo dalla piastra.

Per non parlare del profumo di cannella che invaderà la cucina 😍

Ottimi consumati tiepidi, noi li abbiamo scaldati pochi secondi al micro il giorno dopo e sono tornati come appena fatti. Accompagnati da sciroppo d’acero o da ricotta e miele sono FE-NO-ME-NA-LI!

Provateli e fatemi sapere 😉

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...