Insalata di quinoa, bulgur, broccoli e funghi


Insalata di quinoa, bulgur, broccoli e funghi

Capita che, soprattutto sui social, gli amici mi rimproverino perché propongo piatti golosi e non sempre adatti a chi sta cercando di tenere la linea sotto controllo.
In realtà nella mia vita di tutti i giorni, non è che io mangi tutti questi dolci. A dirla tutta io non ho un debole per i dolci. Certo, li mangio volentieri ma ecco… se mi metteste davanti a un tavolo imbandito di dolci e a uno pieno di ricette salate, io senza dubbio mi tuffo a capofitto sul salato!
Capita anche che mi venga offerto o proposto un dolce, per merenda, o durante un compleanno, e io non ne abbia voglia, e lo passi alla mia metà che invece va pazzo per i dolci. Per me non è una rinuncia, spesso semplicemente non mi va.
Quello di cui sono sempre stata ghiotta, invece (e che non ha niente a che vedere con tutto questo preambolo 😀 ), sono le verdure e gli ortaggi. E contrariamente a quanto si pensi fanno parte della mia dieta quotidiana, molto più delle ricette golose e ciccione che a volte propongo sul blog. Perché non è che posso scrivere un post sulle verdure a vapore, le melanzane grigliate e quant’altro… no? 😀
Ma ecco, mi è uscita questa ricettuzza che devo dire bene si sposa con chi sta cercando di controllare il proprio peso e vuole idee sfiziose ma contemporaneamente poco caloriche.
Buono da servire tiepida, ottima fredda, questa insalata di quinoa, bulgur, broccoli e funghi, si prepara velocemente, anche in anticipo volendo, e vi sazia senza farvi rinunciare a un pasto gustoso.
Bene… siete pronti? Allora seguitemi in cucina 😉

Ingredienti:

  • 80 g di quinoa
  • 80 g di bulgur
  • un broccolo
  • 300 g di funghi champignon (al netto degli scarti)
  • 1 spicchio d’aglio
  • prezzemolo secco q.b.
  • basilico secco q.b.
  • olio extra vergine q.b.
  • acqua
  • sale

Procedimento

Lavate e pulite il broccolo, e dividetelo in cimette.
Cuocete le cimette a vapore per circa 15 minuti, lasciandolo un po’ croccante, in alternativa bollitele nell’acqua bollente salata in cui, successivamente, cuocerete la quinoa o il bulgur. Mettete da parte.

Sciacquate bene e più volte la quinoa (per eliminare la saponina che altrimenti le conferirebbe un gusto amarognolo) e seguite le indicazioni di cottura riportate nella vostra confezione: in genere ci vogliono una parte di quinoa e due di acqua.
Le stesse dosi di acqua sono necessarie per il bulgur, che però va preparato separatamente perché, a differenza della quinoa che va tenuta sui fornelli accesi, il bulgur (almeno quello precotto che avevo io, per cui seguite sempre le indicazione della vostra confezione) si prepara come il cous cous, ossia immergendolo in acqua bollente ma a fuoco spento, e si lascia riposare coperto fino a quando avrà assorbito tutta l’acqua.

In una padella fate rosolare lo spicchio d’aglio nell’olio, aggiungete i funghi mondati e tagliati a fette e fateli cuocere fino a che assumono un colore bello dorato, salate, condite con prezzemolo e basilico secchi e mescolate per insaporire. Unite i broccoletti e saltate in padella un minuto scarso.

In una ciotola unite la quinoa e il bulgur sgranati, i funghi e le cime di broccolo; condite con olio evo, aggiustate di sale se serve.

Lasciate indiepidire o raffreddare e gustate la vostra insalata in tutta la sua leggerezza 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...