Light · Microonde · Piatti veloci · Ricette · Secondi

Tranci di tonno fresco al cartoccio


Col caldo dell’estate la voglia di stare ai fornelli diminuisce drasticamente, quindi cerco sempre soluzioni veloci sia da preparare che da cucinare.
Come per questi tranci di tonno fresco al cartoccio, velocissimi da preparare, velocissimi da cucinare, ma allo stesso tempo leggeri e gustosissimi.
La cottura al cartoccio permette alle pietanze di cuocere in poco tempo e in modo leggero, grazie al vapore che si crea al suo interno, mantendo il gusto di ogni ingrediente inserito all’interno del nostro cartoccio.

Uso spesso questo tipo di cottura, soprattutto quando cucino pesce, e uso sia il forno tradizionale che il microonde quando voglio fare ancora più veloce 😉
La preparazione per due tranci freschi richiede circa 5 minuti, la cottura in forno preriscaldato a 180° circa 10 minuti, mentre al microonde (sia semplice micro 750 W che crisp) dipende dallo spessore del trancio, partite impostando massimo 5 minuti, e dando qualche minuto in più se controllando vi risulta ancora un po’ crudo.

Ma ora bando alle ciance, passiamo alla ricetta 😉

INGREDIENTI:

  • 2 tranci di tonno fresco
  • mezza cipolla bianca
  • circa 10 pomodorini datterino o ciliegino
  • Origano a piacere
  • Olio evo
  • Sale q.b.

PROCEDIMENTO:

Lava e taglia i pomodorini a metà e affetta la cipolla (se vuoi puoi anche mettere la cipolla a spurgare in metà acqua e metà aceto per 10 minuti, assumerà un sapore leggermente agro). Unisci gli ingredienti in una ciotola e condisci con olio, sale e origano; lascia riposare mentre prepari il cartoccio.

Disponi un foglio di carta da forno per ogni trancio, versa un filo d’olio, origano e un pizzico di sale. Adagia il trancio di tonno e versaci sopra i pomodorini e la cipolla conditi in precedenza, ancora un filo d’olio evo e un’ultima spolveratina di origano.

Chiudi il cartoccio e cuoci in forno come già indicato sopra:

– in forno preriscaldato a 180° per circa 10 minuti

– al microonde 750 W oppure al crisp impostate 5 minuti, poi controllate e verificate se necessita di qualche minuto in più di cottura.

TIP: se vi piacciono e li avete in dispensa potete aggiungere anche qualche oliva e dei capperi, per un piatto ancora più saporito 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...