Sformatini di polenta taragna con bocconcini di stracotto


Anche se fino ad ieri qui da noi splendeva il sole con temperatura intorno ai 18°, l’escursione termica tra giorno e notte è notevole e la sera fa piacere portare sulla tavola pietanze invernali.
E cosa c’è di più invernale della polenta? Questa volta ho usato la farina taragna, una miscela di farina di granoturco e di grano saraceno, che conferiscono al piatto il tipico colore screziato (si trova già pronta al supermercato); l’ho accompagnata con uno spezzatino fatto prima macerare nel vino rosso e poi stracuocere nel Kenwood Cooking Chef.
Naturalmente per chi non possiede il robot può tranquillamente preparare questa ricetta in modo tradizionale, sui cari e vecchi fornelli.

E quindi all’opera, bella gente!!!

Polentine

Per la polenta:

  • 250 g di farina per polenta taragna
  • 1 litro d’acqua salata + 500 ml da aggiungere in caso di necessità (bollente)

Per i bocconcini:

  • 600 gr di spezzatino di manzo
  • 2 cucchiai di olio evo
  • 400 ml circa di vino rosso o comunque il tanto per coprire tutta la carne
  • 2 cucchiaini di dado vegetale (il mio fatto in casa lo trovate qui)
  • 1-2 scalogni
  • 1 gambo di sedano
  • 1 carota
  • 1 rametto di rosmarino
  • 2 foglie di alloro
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 4-5 cucchiai di passata di pomodoro
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • 1 cucchiaio di farina 00
  • sale e pepe q.b.

Se lo spezzatino ha pezzi troppo grandi, tagliateli in dadi più piccoli e metterli a macerare nel vino (per almeno un’ora) con lo scalogno intero, il sedano e la carota a pezzettoni e la cannella.
Trascorso il tempo di marinatura, pescate il sedano, lo scalogno (o la cipolla), metteteli nel mixer con il rosmarino e tritate per qualche secondo.
Montate il gancio con spatola e scaldate il KCC 100°, versando il trito nella ciotola; fate cuocere per 4 min. vel. (1).
Sgocciolate i bocconcini e tenete da parte la marinata (in questa ricetta non si butta via niente :-D); mettete a rosolare la carne 7 min., sempre 100° vel. (3).
A questo punto aggiungete la marinata, la passata di pomodoro, il dado, l’alloro, regolate di sale e pepe e fate cuocere 120°, 40 min. vel. (3).
Mentre la carne cuoce, preparate un roux con 1 cucchiaio d’olio evo e 1 cucchiaio di farina 00 ed aggiungetelo nella ciotola allo scadere dei 40 min., cuocete quindi stessa modalità per altri 10 min.

E lo stracotto è pronto!
Ora pensiamo alla polenta: mettere da parte la carne e nella stessa ciotola, senza pulirla (così i sughi della carne rimasti insaporiranno la polenta), versare 1 litro d’acqua, salare e portare ad ebollizione, 100° vel. (3). Una volta raggiunto il bollore, portare la temperatura a zero, montare la frusta flexi, cambiare il mescolamento a (1) e versare la polenta nella ciotola a pioggia ma non tutta in una volta. Riaccendere la temperatura portandola a 95° e cuocere mescolando a (1) per 35 minuti.
Se vi sembra si stia asciugando troppo o volete una polenta morbida aggiungete acqua bollente, dai 500 ml preparati a parte. Io ne ho aggiunti all’incirca 300 ml in più.

Una volta cotta, versate subito in stampini di silicone e fate raffreddare.
Al momento di servire scaldate gli sformatini e lo stracotto al forno o al microonde per mangiarli belli caldi.

 

 

Annunci

3 thoughts on “Sformatini di polenta taragna con bocconcini di stracotto

  1. Ho appena terminato di cucinare uno stracottino niente male e sarà un piacere confrontare le ricette. Avrei pensato di servirlo con delle cocottine di polenta ma non so se mettendo dentro le formine un pezzetto di carne può venire bene. Ti farò sapere. Domani pubblicherò la mia ricetta e speriamo di entusiasmare i miei ospiti. Ciaoo

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...